IL VASCELLO FANTASMA

Racconto con attori per ragazzi coraggiosi: una rielaborazione di leggende classiche di pirati e fantasmi, liberamente ispirata e liberamente improvvisata.

Tutto ha inizio da un enigmatico messaggio in bottiglia, una pagina del diario dell’ufficiale di bordo del vascello Mefesto a un passo dal naufragio… il mistero è destinato a trovare risposta nella performance teatrale di una ciurma di pirati e fantasmi cui è affidata la storia di Capitan Crux, crudele comandante del vascello. Sarà una piratessa dai modi bruschi a condurre il pubblico in una serie di quadri – dislocati in scene e spazi diversi - in cui altri personaggi, attraverso situazioni e dialoghi, sviluppano lo svolgimento della storia.
Il racconto, allora, prende vita tra le candele della taverna del porto, i tarocchi della chiromante, le vele della nave fantasma e conduce il pubblico dentro una scena dopo l’altra, mentre la storia si dipana… della maledizione di Capitan Crux, all’epilogo romantico che lo legherà per sempre alla giovane Mary Rose, senza dimenticare il Tesoro, immancabile in ogni storia di pirati che si rispetti...


Lo spettacolo, indirizzato principalmente ai ragazzi, ma anche agli adulti che non hanno dimenticato i romanzi di Stevenson e Salgari, incrocia storie classiche, dalla leggenda dell’Olandese Volante all’Isola del Tesoro, conduce i ragazzi attraverso un racconto che li affascina con un pizzico di mistero, brivido ed atmosfera spettrale.
Undici attori interagiscono con i ragazzi che partecipano direttamente alla narrazione, rendendo unica ogni rappresentazione del “Vascello Fantasma”.

QUALCHE FOTO

  • w-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now